home page 

 

 

 

giornale telematico

del Comune di Isernia

direttore  responsabile  Mauro  Gioielli               

 

comunicato stampa   /  mercoledì 10 dicembre 2014  /  ore 12:50

Incontro-stampa sulla videosorveglianza

 

È stata presentata alla stampa, questa mattina, nei locali della Polizia Municipale di Isernia, la centrale operativa del servizio di videosorveglianza.

Il sindaco Brasiello ha precisato che la sorveglianza è finalizzata soprattutto alla sicurezza dei cittadini, con assoluto riguardo per la riservatezza e nel totale rispetto delle prescrizioni del garante della privacy. Ha aggiunto che si tratta d’un servizio h24, sperimentato già dalla data della visita di Papa Francesco e ora attivato compiutamente in concomitanza dell’inizio della raccolta differenziata dei rifiuti ‘porta a porta’.

«Le telecamere sono per il momento ventidue – ha detto l’ing. Massimo Carmosino, responsabile del progetto –, ma presto la videosorveglianza sarà potenziata e perfezionata. Il controllo è indirizzato verso alcuni punti nevralgici della città e si realizza secondo i sistemi di connessione in rete di Telecom Italia, che garantisce anche la manutenzione, senza oneri per il Comune».

 

Queste le zone sottoposte a controllo, alcune con più telecamere:

1. localita Acqua Solfurea (sede del V settore del Comune di Isernia);

2. ponte San Leonardo;

3. Via XXIV Maggio (confluenza con corso Garibaldi);

4. Via XXIV Maggio (incrocio con via Petrarca);

5. Via XXIV Maggio (nei pressi del comando di polizia municipale);

6. Piazza della Repubblica;

7. Via XXIV Maggio (incrocio via Enrico d'Isernia, nei pressi del comando Guardia di Finanza);

8. Corso Garibaldi (piazza Tedeschi, nei pressi del tribunale e della villa comunale);

9. Ponte Cardarelli;

10. Via Sant'Ippolito;

11. Corso Marcelli (chiesa di San Pietro Celestino);

12. Via Roma (sede comunale);

13. Via Santo Spirito (zona via Saragat);

14. Corso Risorgimento (altezza Piazza Michelangelo, ex scuola Ignazio Silone);

15. Corso Risorgimento (altezza via Umbria, nei pressi della nuova rotatoria in costruzione);

16. Viale dei Pentri (corso Risorgimento, nei pressi della rotonda di Isernia Nord);

17. Auditorium Unita d'Italia.

 

il direttore