giornale telematico

  del Comune di Isernia

   direttore  responsabile  Mauro  Gioielli               

                       

                       home page  

 

comunicato stampa   /  sabato 12 aprile 2014  / ore 16:19

Università. Contributi regionali

 

Il Consiglio Regionale del Molise ha approvato la propria legge finanziaria e i bilanci 2014 e pluriennale 2014-2016. Un emendamento votato bipartisan consentirà di coprire parte del fabbisogno eco­nomico per il pagamento della locazione della sede universitaria di via Mazzini a Isernia. A tale scopo, infatti, nella seduta consiliare di eri, la Regione ha stanziato fondi per 45mila euro, istituendo un nuovo capitolo denominato: Contributo straordinario al Comune di Isernia per sostenere il canone di locazione in favore dell’Università degli Studi del Molise.

«La prossima settimana – ha dichiarato il sindaco Luigi Brasiello – la giunta comunale, con atto di indirizzo, chiederà all’Unimol un accordo per dare continuità alla permanenza dell’ateneo nella sede di via Mazzini, stante la disponibilità del Comune a farsi carico degli oneri della locazione da gennaio 2015.

Da tempo – ha aggiunto Brasiello – la mia amministrazione sta lottando per conservare la presenza dell’università nel centro storico, poiché crede che per lo sviluppo culturale ed economico di Isernia ci sia bisogno dell’ateneo e ce ne sia bisogno nella parte antica della città, che è quella che più soffre in questo momento. Sono certo che negli anni a venire l’Unimol darà un impulso all’innovazione accademica, impegnandosi, come ha sempre fatto, per la ricerca e per l’alta formazione degli studenti».