giornale telematico

  del Comune di Isernia

   direttore  responsabile  Mauro  Gioielli               

                       

                       home page  

 

comunicato stampa   /  martedì 25 marzo 2014  /  ore 18:07

Proposta di modifica della legge elettorale della Regione Molise

  

È in corso la seduta del Consiglio comunale di Isernia. Poco fa l’assise ha approvato alla unanimità il quarto punto in agenda, ossia la “Proposta di modifica alla legge elettorale della Regione Molise”, avanzata dal gruppo consiliare “Isernia di tutti” e letta in aula dal consigliere Davide Avicolli.

Questo il contenuto della proposta:

«Vista la legge elettorale della Regione Molise allo stato vigente, che non rapporta una giusta ed adeguata rappresentanza delle due province;

Considerato che il Consiglio Regionale risulta essere composto da numero ventuno consiglieri, inclusi il presidente della giunta ed il presidente del consiglio;

Che allo stato la provincia di Isernia è rappresentata solo da tre consiglieri Regionali, appartenenti a diverse coalizioni politiche;

Ritenuto che al fine di vedere rappresentato opportunamente il nostro territorio, si rende necessario modificare la legge elettorale vigente con una nuova legge che possa garantire una giusta rappresentatività delle due province, attraverso l'abolizione del listino e la distribuzione proporzionata del numero dei seggi ad esse spettanti e quindi attraverso l'assegnazione di due terzi dei seggi alla provincia di Campobasso ed un terzo alla provincia di Isernia;

Fa voti al Sindaco e all’Amministrazione

affinché

– inoltrino alla Regione Molise richiesta ad attivarsi per la modifica della legge elettorale regionale, attraverso l'abolizione del listino e la garanzia di una adeguata rappresentatività della provincia di Isernia con l'assegnazione di un terzo dei seggi regionali disponibili alla circoscrizione di Isernia;

– invitino tutte le Amministrazioni Comunali della provincia di Isernia a produrre analogo documento da inoltrare alla Regione Molise».