home page 

 

 

 

giornale telematico

del Comune di Isernia

direttore  responsabile  Mauro  Gioielli   

 

comunicato stampa   /  giovedì 5 marzo 2015  /  ore 20:20

ORDINANZA CHIUSURA SCUOLE

 

A causa della nevicata in corso e delle previsioni meteorologiche per le prossime ore, il sindaco di Isernia, Luigi Brasiello, con propria ordinanza ha disposto che domani, venerdì 6 marzo, le scuole di ogni ordine e grado nel territorio comunale restino chiuse.

 

Questi i contenuti dell’ordinanza (n. 21/2015):

 

IL SINDACO

Preso atto del perdurare delle condizioni climatiche avverse che interessano il territorio provinciale di Isernia e che determinano un notevole disagio alla circolazione stradale;

Preso atto delle previsioni meteorologiche e del bollettino della Protezione Civile Regionale relative alla giornata del 06 marzo p.v. che non escludono ulteriori nevicate anche a bassa quota;

Rilevato che molte scuole elementari e medie ed istituti superiori presenti sul territorio comunale ospitano numerosi studenti provenienti da comuni limitrofi che manifestano significativi problemi di collegamento stradale con il capoluogo a causa delle pericolose condizioni della carreggiata stradale;

Ritenuto opportuno intraprendere azioni volte a garantire la sicurezza degli studenti di ogni ordine e grado, in considerazione delle persistenti avversità atmosferiche;

Visto l'art. 54 D.Lgs. n. 267/2000;

 

ORDINA

 

la chiusura delle scuole e degli istituti di ogni ordine e grado del Comune di Isernia nella giornata del 06 Marzo 2015.

 

Copia della presente ordinanza dovrà essere trasmessa all’ufficio protocollo per gli adempimenti di competenza e per la comunicazione:

- all’Ufficio scolastico provinciale di Isernia;
- al Settore IV – Area Tecnica Comunale per le verifiche di competenza;
- al Comando di Polizia Municipale;
- all’Ufficio Protezione Civile;
- all’Ufficio Viabilità;
- agli Enti preposti alla Sicurezza ed al Soccorso;
- all’Ufficio Stampa, per la dovuta pubblicazione.

 

Isernia, 05.03.2015.

 

pubblicato da Mauro  Gioielli

Responsabile della Funzione n. 8, protezione civile

(Decreto sindacale n. 16, prot. 13633, del 12 maggio 2005)