direttore responsabile Mauro Gioielli           

                                                                                                                               home page —>

Città News - Web Magazine del Comune di Isernia

lunedì 27 aprile 2015, ore 11:50

 

Fatturazione elettronica

 

Nell'era digitale anche la vecchia fattura cartacea viene cancellata dal processo di innovazione che, già dal 2007, prende l'avvio con la legge n. 244, che ha introdotto nell'ordinamento italiano, l'obbligo di fatturazione elettronica nei confronti della pubblica amministrazione, istituendo il Sistema di interscambio (SdI) quale punto di passaggio obbligato di tutte le fatture dirette alla pubblica amministrazione.

Nel 2013 furono poste le basi operative per il definitivo passaggio alle nuove e tecnologiche modalità di fatturazione. Infatti, il Decreto ministeriale 3 aprile 2013, n. 55, definì una serie di regole tecniche, individuando, per classi di pubbliche amministrazioni, le date di decorrenza dell'obbligo di fatturazione elettronica.

I cambiamenti, come al solito, generano tanta confusione ed incertezza ed è per questo che i Dipartimenti delle Finanze e della Funzione Pubblica hanno emanato, a firma rispettivamente del Direttore Generale delle Finanze e del Capo del Dipartimento, la circolare interpretativa n. 1 del 9 marzo 2015, al fine di chiarire l'ambito soggettivo e le date di decorrenza dell'obbligo di fatturazione elettronica.