home page 

 

 

 

giornale telematico

del Comune di Isernia

direttore  responsabile  Mauro  Gioielli               

 

comunicato stampa   /  lunedì 3 agosto 2015  /  ore 11:40

Riduzione Tasi e lotta all'evasione fiscale

 

In riferimento alle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal consi­gliere Domenico Chiacchiari, e riguardanti la riduzione della TASI sulla prima abitazione di recente deliberata dal consiglio comunale di Isernia, il sindaco Luigi Brasiello ha voluto fare alcune precisazioni.

«Innanzitutto – ha detto Brasiello – devo evidenziare che i consiglieri comunali di centrodestra presenti in aula hanno votato contro la riduzione della TASI proposta e approvata dalla mia maggioranza. Quindi, hanno votato contro un provvedimento che indiscutibilmente va a favore dei cittadini; ed è un fatto che reputo molto grave».

Il sindaco ha poi aggiunto: «La riduzione dello 0,3 per mille della TASI (abitazione principale e sue pertinenze) è solo il primo passo verso un più consistente ridimensionamento della pressione fiscale. Quest’ultima va intesa in modo più generale rispetto alla sola TASI, includendo la TARI, che siamo riusciti a non aumentare, e i ruoli per il pagamento dell’acqua, che sono fra i più bassi d’Italia».

Infine, Brasiello ha ribadito l’impegno ad attuare mirate azioni di lotta all’evasione. «Come ho avuto modo di affermare recentemente già altre volte, – ha concluso – la riduzione della pressione fiscale è uno dei prossimi obiettivi della mia amministrazione, da raggiungere anche sulla base di decisi interventi di lotta all’evasione. A tal fine, ho già attivato le competenti strutture».

 

il direttore