home page 

 

  

 

giornale telematico del Comune di Isernia

direttore  responsabile  Mauro  Gioielli

 

 

domenica  17 aprile 2016  /  ore  12:50

Il quesito referendario

 

Per quanto concerne i seggi della Città di Isernia, i dati del referendum sono consultabili sul web (iserniaelezioni.altervista.org).

Le informazioni riguarderanno le percentuali di affluenza alle ore 12, alle ore 19 e alle ore 23. Dalle 23 in poi, i dati indicheranno le espressioni di voto, per il Sì e per il No.

Il quesito referendario è il seguente: «Volete voi che sia abrogato l’art. 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, “Norme in materia ambientale”, come sostituito dal comma 239 dell’art. 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilita’ 2016)”, limitatamente alle seguenti parole: “per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale”?».

Il referendum di oggi è il primo presentato da consigli regionali (devono essere almeno 5), ai sensi dell’art. 75 della Costituzione. Infatti, i precedenti 66 si sono tenuti tutti per effetto della raccolta delle firme dei cittadini. I consigli regionali che hanno promosso il referendum anti-trivelle sono Abruzzo (che poi ha rinunciato), Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Marche, Molise, Puglia, Sardegna e Veneto.

 

il direttore, Mauro Gioielli