home page 

 

  

 

giornale telematico del Comune di Isernia

direttore  responsabile  Mauro  Gioielli

 

 

giovedì  9 giugno  2016  /  ore  10:20

Bilancio. Saladino approva il rendiconto 2015
 

Con tre distinte deliberazioni, il Commissario Straordinario del Comune di Isernia, dott. Vittorio Saladino, ha approvato altrettanti documenti contabili fondamentali per l’ente, vale a dire il “Rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2015”, il “Documento unico di programmazione (DUP)” e il “Bilancio di previsione finanziario 2016-2018”.

I tre atti deliberativi hanno avuto i pareri favorevoli del collegio dei revisori, nonché quelli di regolarità tecnica e contabile del competente dirigente comunale.

Come si ricorderà, nell’ottobre dello scorso anno, il Commissario Saladino aveva approvato il bilancio di previsione 2015. Ora ha approvato anche il rendiconto, in linea con la recente riforma dell’ordinamento contabile degli enti territoriali.

«La gestione finanziaria del 2015 – ha affermato Saladino – si è svolta in conformità ai principi ed alle regole previste in materia contabile ed è stato rispettato il patto di stabilità, come certificato dalla Ragioneria generale dello Stato. Pertanto il Comune di Isernia risulta ‘Ente non deficitario’ secondo i parametri stabiliti col decreto del Ministero dell’Interno del 18 febbraio 2013. Il risultato di amministrazione, al 31 dicembre 2015, è stato di euro 15.718.805,20. La scomposizione del predetto risultato, in fondi accantonati, fondi vincolati e fondi destinati, ha evidenziato un minor disavanzo rispetto al 1° gennaio 2015 (disavanzo da prima costituzione del fondo crediti di dubbia esigibilità) di circa mezzo milione di euro».

 

il coordinatore dell’ufficio stampa

Mauro Gioielli