home page 

  

 

 

 

giornale telematico del Comune di Isernia

direttore  responsabile  Mauro  Gioielli

 

 

 

 

 

martedì  13 febbraio 2018  /  ore  17:50

© Comune di Isernia

 

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI
DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE

 

Come anticipato dal vicesindaco Cesare Pietrangelo durante una recente conferenza stampa, il prossimo 15 febbraio, alle ore 10:30, si terrà una riunione nell’aula consiliare del Comune di Isernia riguardante la procedura ad evidenza pubblica per l'affidamento, tramite gara, del servizio di distribuzione del gas naturale. All’incontro sono stati invitati i sindaci dei Comuni facenti parte dell’Ambito territoriale interessato alla rete di distribuzione del metanodotto, che sono i 52 paesi della provincia di Isernia e 2 paesi della provincia di Campobasso (San Massimo e Casalciprano). In tale occasione saranno approfondite le tematiche che riguardano la modalità e la tempistica della gara di affidamento.

Per i Comuni interessati, i possibili vantaggi derivanti dalla gara d'ambito, secondo la Convenzione da stipulare con la Stazione Appaltante, sono gli interventi di estensione, la manutenzione e il potenziamento della rete, i corrispettivi derivanti dalla gara nonché i benefici per gli interessi pubblici e delle collettività amministrate.

Nella sua lettera di invito, Pietrangelo ha comunicato ai sindaci che «qualora i Comuni abbiano già provveduto in proprio al reperimento e alla elaborazione di tutta la documentazione propedeutica allo svolgimento della gara, mediante affidamento di incarico, possono inviare al Comune di Isernia la documentazione con i relativi importi per accelerare il più possibile le fasi di rimborso ad avvenuto accredito da parte del gestore uscente».

 

il capo ufficio stampa, Mauro Gioielli