home page 

  

 

 

giornale telematico del Comune di Isernia

direttore  responsabile  Mauro  Gioielli

 

 

 

giovedì  18 gennaio 2018  /  ore  19:10

© Comune di Isernia

 

SUA MAESTA' LA ZAMPOGNA
Incontro di studi e di musica etnica
Isernia, 26 gennaio, Auditorium Unità d'Italia

 

È stato pubblicato, sul sito web del Comune di Isernia, l’Avviso per la manifestazione di

«La scuola deve formare e orientare al futuro le nuove generazioni: non è possibile realizzare questo alto obiettivo senza avere solide radici con il proprio passato e nelle tradizioni della propria cultura che hanno generato il presente nel quale ci si forgia!» (la Dirigente, dott.ssa Ilaria Lecci, il Presidente del Consiglio Regionale, Vincenzo Cotugno).

 

PROGETTO
"SUA MAESTÀ LA ZAMPOGNA"
PARTE II, INTRODUZIONE AL PROGETTO
I LUOGHI DELLA MEMORIA E LA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO VOLTURNENSE DISQUISIZIONI E DECLAMAZIONI
Le insegnanti referenti del Progetto
dott.ssa Nicoletta Colace e dott.ssa Lidia Izzi

 

ore 10.00
"Welcome", Saluti di benvenuto
Ilaria Lecci - Dirigente Scolastica
Anna Paola Sabatini - Dirigente Ufficio Scolastico Regionale Molise
Vincenzo Cotugno - Presidente del Consiglio Regionale del Molise

Conduce e modera: Aldo Gioia

ore 10.30
Gli alunni della scuola primaria raccontano....

ore 11.00
"... Tra storie e valorizzazione del territorio..."
Franco Valente - Architetto, studioso e storico dell'arte

ore 11.20
La RAI narra le bellezze altovolturnensi
video-intervista a Mauro Gioielli

ore 11.25
"Organologia delle zampogne italiane"
Mauro Gioielli - Demologo
con la partecipazione del gruppo di musica etnica "IL TRATTURO"

ore 11.40
"...dalla Storia al Turismo: La conoscenza del Territorio come risorsa per il futuro!"
Rossano Pazzagli - docente di Storia Moderna e Scienze Turistiche, Unimol

ore 11.55
"Il ruolo della musica nella società contemporanea"
Giuseppe Pardini - docente di Storia Contemporanea, Unimol

ore 12.10
"La lingua inglese e francese per tradurre il nostro paese"
a cura degli alunni della scuola secondaria di 1° grado

ore 12.30

Saluti conclusivi

 

il capo ufficio stampa, Mauro Gioielli